martedì 3 febbraio 2009

Di ritorno...

Tornato da Angouleme!! Vi sono mancato? No, eh?...mah.
Il festival è stato qualcosa di meraviglioso: sia per l'ambiente, sia per la compagnia sia, in particolar modo, per l'esperienza avuta nel girare per editori. Non nego di aver provato in certi momenti un lieve imbarazzo nel mostrare Giorgione (anche se non agli addetti del mestiere bensì alle copisterie dove andavo a chiedere di farmi decine di copie di un maiale che si scaccola furiosamente); tuttavia il risultato è stato meglio di quanto immaginassi, in quanto il trattamento da parte degli editori è stato educato e costruttivo dal punto di vista professionale (l'editor della soleil è stato molto gentile, e come altri, mi ha fatto notare che la vera pecca di Giorgione è la ripetitività, la quale, anche se volontaria, ammetto essere inadatta ad una lettura prolungata); inoltre ad una piccola casa editrice (Fantastic Lab) è piaciuto talmente tanto Gros George che ha chiesto il fascicolo dicendo che FORSE fra due settimane mi avrebbe fatto sapere (e lo stesso per i lavori di Andrea, Alessandro e Pietro). Ora sono qui che ogni giorno controllo la posta nella speranza di una notizia...

Ma oggi, oltre a farvi due palle così sulla mia esperienza nel mondo dell'editoria francese ho deciso di postare anche alcune foto di una storia inedita di Giorgione contro l'Uomo Ragno, che l'Havana Cafè di Angouleme ci ha chiesto per appenderlo (ed ha avuto davvero il coraggio di farlo!!); Ho detto "ci" poichè in quell'occasione ha avuto luogo una collaborazione fra me e Andrea Fantechi, che ha colorato ad acquerello la storia (anche se purtroppo le foto non gli rendono l'onore che si merita).












6 commenti:

fante ha detto...

merci beaucoup!! quando vuoi ne coloro una seriamente! W il vino di toma! :)

Bakke ha detto...

Della Santa mi pare stia trascurando qualche dettaglio scomodo dell'escursione francese... qualche tenda colorata... dovrebbe informare i lettori del suo blog! :D

Della ha detto...

ehm ehm...non ci sono prove che quel bicchiere di vino sia finito sulla tenda per colpa mia...gli eventuali testimoni inoltre quella sera non si potevano proprio definire capaci di intendere e di volere!!

fante ha detto...

soprattutto dopo il cacao negli occhi..

Bakke ha detto...

... e il vinesquik

gabry ha detto...

ciao,sono gabriele,girovagavo tra i blog e poi sono arrivato al tuo,ho riconosciuto subito giorgione (che mi avevi fatto vedere velocemente ad angoùleme,come dimenticarlo)mi sono guardato tutte le tavole,mi fa strappà!complimenti,ti ho aggiunto.
ciao