giovedì 9 aprile 2009

Tranquilli sono vivo!

Eccomi qua!! dopo più di un mese torno ad aggiornare il laboratorio. In questo periodo c'era addirittura chi aveva supposto fossi scappato in argentina come profugo politico.
In realtà ero solo MOOOOLTO impegnato prima a marzo con gli esami dell'università e fino a ieri con delle consegne per Burchielli e Ciampi; inoltre il mio scanner mi ha del tutto abbandonato e di conseguenza mi faceva anche abbastanza fatica andare in copisteria a farmi scannerizzare le tavole.
Bene, dopo tutte queste chiacchere passiamo ai fatti seri accaduti durante questa mia lunga "assenza":

1) è iniziato il corso di fumetto americano con Riccardo Burchielli (sotto sceneggiatura di Matteo Casali)

2) è iniziato il corso di fumetto d'autore con Francesco Ciampi

3) sembra mi sia stato preso un mio piccolo soggetto per un antologico che la DoubleShot ha intenzione di pubblicare a Lucca 2009 (ora devo fare gli storyboard)

4) Altri miei compagni di scuola ed io stiamo preparando un progetto da presentare alla DoubleShot

5) (ed il più importante) Massimo Deh (Rosi), Dario Shine (Splendido), Valentina Pastore, Trebat (Matteo Gerber), Arjuna Susini ed Io (Francesco Della Santa) abbiamo fondato l'associazione culturale "BookMaker", al fine di autoprodurre nostri progetti e presentare lavori di giovani esordienti e (magari) esteri; in sostanza cerchiamo di fare un lavoro simile a quello della DoubleShot (a cui probabilmente chiederemo di affiliarci).
Le pratiche burocratiche sono state quasi tutte completate, mancano solo poche cose (tra cui i vari siti/blog/myspace) che cercheremo di completare il prima possibile.

Questo è grosso modo quello che è accaduto in questi giorni; qui sotto ho postato la breve storia autobiografica fatta col Ciampi la settimana scorsa (adesso stiamo facendo un lavoro sulla trasposizione di canzoni in fumetto).

Bona!



Le tavole sono state realizzate su Fabriano F4, 33 x 48 cm, inchiostrate con Pennello Windsor & Newton (serie 7, numero 2), le campiture nere con uniposca.

4 commenti:

Bakke ha detto...

Il passaggio tra la penultima e l'ultima vignetta della seconda pagina, narrativamente, secondo me, è molto bello ^_^

Della ha detto...

grazie, anche se forse non è chiaro proprio a tutti perchè ancora non ho messo i baloon coi testi (che te invece hai potuto leggere).
provvederò a mettere i testi appena ne ho l'occasione (almeno per il book della revisione di fine anno!!)

grazie ancora ciao!!

arjuna ha detto...

Bravo bravo,ma alla fine te hai rotto l'osso del collo a quella tipa.
In effetti senza baloon n è tttto chiarissimo però hai un tratto fantastico.
ciao

nikopol ha detto...

Ma quella scuola è, per caso, la Boccaccio?